eCommerce B2C in Italia: +19% nel 2017

osservatori

eCommerce B2C in Italia: +19% nel 2017

Come di consueto riportiamo lo stato dell’e-commerce B2C in Italia nel 2017 grazie alla ricerca annuale svolta dall’Osservatorio eCommerce B2C della School of Management del Politecnico di Milano.

eCommerce B2C nel mondo

Le stime per il 2017  prevedono che l’eCommerce B2C mondiale superi i 2.000 miliardi di euro con oltre 1,5 miliardi di utenti coinvolti.

I principali mercati sono:

  • Cina: 750 miliardi di euro con un 14% di tasso di penetrazione.
  • USA: 550 miliardi di euro con un 15% di tasso di penetrazione.
  • Europa: con 500 miliardi di euro con un 9% di tasso di penetrazione.

eCommerce B2C in Europa

La classifica europea non dovrebbe subire sostanziali modifiche:

  • UK: 100 miliardi di euro e 19% di tasso di penetrazione.
  • Germania: 75 miliardi e 14% di tasso di penetrazione.
  • Francia: 65 miliardi e 12% di tasso di penetrazione.
  • Italia: 23,6 miliardi e 5,7% di tasso di penetrazione.

eCommerce B2C in Italia

L’analisi è stata effettuata sui maggiori merchant da cui sono esclusi home banking, gambling e download di contenuti da clienti italiani su siti di eCommerce sia italiani sia stranieri.

 eCommerce b2C in Italia nel 2017

Interessante notare che per la prima volta il valore degli acquisti dei prodotti 12,2 miliardi di euro (52% del totale) supera quello dei servizi 11,4 miliardi di euro (48% del totale).

ECommerce B2c 2017 Italia.Ripartizione tra prodotti e servizi

 

I principali settori in crescita sono stati:

  • Turismo (9,2 miliardi, +7%).
  • Informatica ed Elettronica (4 miliardi, +28%).
  • Abbigliamento (2,5 miliardi, +28%).
  • Food & Grocery (900 milioni, +43%).
  • Arredamento e home living (900 milioni, +31%).

Il tasso di penetrazione degli acquisti online sul totale retail, passa dal 4,9% del 2016 al 5,7% .

Il numero di acquisti è di circa 150 milioni all’anno con uno scontrino medio di 85 €.

Gli acquisti da smartphone, in crescita del 65% rispetto al 2016, superano nel 2017 i 5,8 miliardi di euro.

Nel 2017 l’Export (ossia il valore delle vendite da siti italiani a consumatori stranieri) vale 3,5 miliardi di euro.

Conclusioni

Sostanzialmente non cambiano le conclusioni rispetto al 2016:

  1. Mercato online in crescita.
  2. Italia in ritardo, rispetto a Francia, Germania e UK – sia come numero di acquirenti sia come numero di aziende online.
  3. I big player, e soprattutto le dot com stanno sempre più dominando il mercato dell’e-commerce B2C.

Commenti

Commenta per primo!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × cinque =