Archivi categoria: network

Workshop in Triennale a Milano – 28/2/2013

Triennale_LogoCultura dell’innovazione, prospettive per le imprese

Programma:
Ore 17.00 – Apertura dei Lavori
Claudio De Albertis, Presidente Fondazione La Triennale di Milano
Presiede:
Mario Abis, Consigliere di amministrazione Fondazione La Triennale di MIlano
Intervengono:
Giovanni Azzone, Rettore Politecnico di Milano
Lorenzo Fiori, Senior Vice President Finmeccanica
Donatella Sciuto, Prorettore Politecnico di Milano
Claudio Roveda, Consigliere Delegato Fondazione COTEC
Nicola Zanardi, Fondatore Hublab
Giulio Sapelli, professore ordinario di Storia Economica presso l’Università degli Studi di Milano

Ore 19.00 – Conclusioni

Giuliano Amato, Presidente Istituto dell’ Enciclopedia Italiana Treccani

Questo il testo integrale della presentazione del Workshop:

C’è una fotografia dinamica del tessuto produttivo del Paese distribuito sul territorio, che abbraccia un ampio spettro di settori e pone temi fondamentali legati alla creazione e all’implementazione di innovazione. 
Il potenziale di capacità progettuale e inventiva si consolida concentrandosi sulle possibilità di trasferire e di irrobustire il rapporto tra il mondo della conoscenza e quello produttivo, e viceversa.
E’ difficile definire i gradienti di innovazione, formalizzarne le modalità, rendere fluidi processi che trovano, spesso, nella discontinuità e nella frammentazione, il proprio filo di Arianna.
E che costituiscono una peculiarità  tutta italiana che spesso non rientra negli indicatori, quasi sempre quantitativi, con cui si cerca di dare una misura e un peso all’innovazione.
La cultura d’impresa è sempre più intrinsecamente legata a ricerca e innovazione, sulle quali crescono le prospettive di cambiare, anche profondamente, i processi produttivi senza arrivare al punto di rottura.
Una creatività e una flessibilità che trova il suo humus nell’incontro tra sapere e saper fare diffuso nel nostro Paese.
Questo workshop vuole focalizzare questi temi inaugurando un percorso di confronto tra i centri di produzione del sapere, le imprese, il sistema rappresentativo e istituzionale e tutte quelle figure professionali che trovano nella ricerca e nell’innovazione la loro materia prima.

Corso di Web Marketing Operativo
Milano 23 e 24 ottobre 2012

  .

eMarketing Power

Coltiva il tuo business online

Ti aspettiamo martedì 23 e mercoledì 24 Ottobre 2012 a Milano per la seconda edizione del nostro corso di Web Marketing Operativo.

Il corso ha un taglio pratico e opertivo. In soli due giorni fornisce una serie di consigli utili per iniziare subito a migliorare le proprie performance sul web, aumentare i contatti raccolti e trasformare ilproprio sito in un efficiente strumenti di business.

I principali temi trattati nel Corso di Web Marketing saranno:

  • La comunicazione sul Web 2.0
  • Ottimizzazione del sito internet
  • E-Commerce
  • Email Marketing
  • Social e mobile marketing
  • Web Analytics
  • SEO
  • Google AdWords

Ecco un approfondimento del programma del corso di Web Marketing.

Tutti i partecipanti riceveranno a fine corso in omaggio:

Prezzi corso web marketing

I prezzi del corso di web marketing prevedono due tipi di sconto:

  • In base alla data di iscrizione (vedi tabella, Sezione verde)

Corso Web Marketing Milano 23 e 24 ottobre 2012

Nota bene: I prezzi sono al netto di IVA (21%).

  • In base alla tipologia di discente (vedi tabella, Sezione blue)
    •  Studenti: è richiesta scansione del libretto universitario valido o documento equivalente + autocertificazione con assunzione di responsabilità.
    •  Disoccupati/inoccupati: è richiesta evidenza di iscrizione alle liste di disoccupazione o autocertificazione con assunzione di responsabilità.
    •  Gruppi di almeno 3 dipendenti della stessa azienda, iscritti con un unico modulo di iscrizione: è richiesta dichiarazione dell’azienda.
    •  Webmaster/blogger: è richiesta la pubblicazione sul proprio sito/blog del nostro banner dalla data della prenotazione fino al giorno del corso.

Come iscriversi, step by step

1. Valuta se rientri nelle categorie previste per la tariffa Friendly Price“.

2. Verifica nella tabella la tua quota di partecipazione.

3. Compila il modulo online con tutti i tuoi dati.

4. Riceverai una email di conferma con le istruzioni per il pagamento e i dettagli del corso.

 

Grazie e vi aspettiamo!

 

Domani e dopodomani a Milano e in rete (su Twitter): #buonmarketing!

Domani 9 maggio e dopodomani 10 maggio si svolgerà a Milano il corso di Buon Marketing.

Mentre ricordiamo a tutti che sarà possibile seguire le due giornate di corso anche online, collegandosi all’account Twitter di Massimo Carraro @maxthemonkey, ci teniamo a rigraziare fin d’ora i 28 iscritti che hanno colto la validità della nostra iniziativa e hanno scelto di dedicare due giornate di lavoro alla formazione in stile “Buon Marketing”, che significa sostenibile, concreta, efficace.

Le loro provenienze: Milano, San Daniele del Friuli (UD), Pistoia, Prato, Roma, Feltre (BL), Ancona, Gardolo (TN), Pisa, S. Lazzaro di Savena (BO), Brescia, Pegognaga (MN), Verona, Erba (CO), Napoli, Bassano del Grappa (VI), Trento, Bosentino (TN), Visone (AL).

Speriamo di riuscire a soddisfare le (giustamente alte) aspettative di questi 28 professionisti che investono tempo e denaro su Web Marketing Garden, dalle 9 di domani mattina fino alle 18 di martedì pomeriggio.

Gli argomenti del corso sono:

- Multicanalità
- Presenza Online
- Email Marketing
- Social Media
- Analytics
- SEO
- Adwords

Siamo fieri di annunciare infine – per l’incontro con un innovatore della rete, parte del programma del corso di #buonmarketing – l’intervento di Nicola Zago, marketing Manager Lago spa e founder di Sharazad per le 18 di lunedì 9 maggio.

Ringraziamo di cuore Nicola per aver accettato il nostro invito, che ci permetterà di concludere la giornata di domani nel segno di un’innovazione concreta e di successo, quale quella che sa portare avanti ogni giorno con il suo lavoro.

Perché, come dice la presentazione del nostro corso (slide n. 11 ), #buonmarketing è anche ispirazione.

Cos’è il buon marketing? Risponde Roberto Ghislandi [video].

Roberto racconta in sintesi (una sintesi completissima, com’è nel suo stile) che cos’è il corso di Buon Marketing, cosa insegna e perché ti mette in grado di “partire subito”, il minuto dopo che esci dall’aula.

Nel breve video:

  1. il programma del corso, dalla presenza online all’email marketing, dal seo alle AdWords, dal social networking all’ecommerce (minuto 1:55)
  2. i vantaggi offerti a chi cerca la formazione giusta per trovare/cambiare lavoro
  3. il live su Twitter
  4. l’arrivo dei nuovi ebook della serie “horror”

Keep in touch!

Mettiamo le basi per una formazione sostenibile.

Una formazione che riesca ad essere cost-effective per l’azienda.

Una formazione in grado di coinvolgere sia protagonisti del business, sia studenti.

Una formazione sostenibile per chi è disoccupato/inoccupato.

Una formazione che dialoghi con i social network prima, durante e dopo.

Una formazione capace di co-creazione.

Al momento non posso dire di più, ma stiamo lavorando su tutto questo, con una punta di presunzione forse, ma con la sana ambizione di fare qualcosa di importante. Stay tuned!

L’email marketing degli Horror Books. Ovvero: il ciabattino con le scarpe… perfette.

Qui si parla, tra le varie materie di formazione, di email marketing.

Qui scrive, oltre al sottoscritto, uno dei maggiori esperti italiani di email marketing.

Qui, insomma, di email per il business dovremmo capirne (il condizionale è pura falsa modestia… se no come potremmo insegnare la materia?).

Ebbene, nonostante tutte queste belle premesse, il successo di un’operazione di email marketing dipende da tanti e tali fattori che i controlli a posteriori si fanno sempre con un po’ di ansia.

Siamo felici (e anche un po’ orgogliosi) di dirvi che, in occasione della minicampagna svolta per presentare “Web Analytics Horror”, l’ultimo ebook della collana “marketing horror” i risultati ci hanno riempito di soddisfazione.

I nostri messaggi email ci hanno restituito un interesse per gli ebook davvero notevole, attraverso dati di risposta che non esitiamo un secondo a esporre sfoggiare:

Email spedite: 1.582

Email consegnate: 1473

Email aperte:  523 (35% delle consegnate)

E, dulcis in fundo…

Ebook richiesti: 303 (oltre 57%!)

Grazie a tutti coloro che ci hanno risposto, che seguono le nostre attività online, richiedendo i nostri ebook, condividendo contenuti e commenti su questo blog, sul gruppo Linkedin “Learn by doing” e sulle presentazioni presenti in Slideshare.

Il vostro interesse è benzina sul fuoco del nostro entusiasmo!

Letture consigliate.

Due novità per la biblioteca di marketing!

“Un etto di marketing” è da pochi giorni in vendita (ma se usate il codice sconto 4fgf6jtp28 valido fino al 28/2 lo pagate solo 11,60 spedizione compresa), invece l’ebook “horror” è in regalo come d’abitudine.

Tutto sugo della premiata ditta Web Marketing Garden, per servirvi :-)

Immagine 2Immagine 3

Ma cosa sta succedendo nel marketing? Lo abbiamo chiesto a Vicenzi Group.

Vicenzi Group ci ha chiesto un seminario di quattro ore su quanto di nuovo sta accadendo in quei nuovi territori ai confini tra web, marketing e… communities le persone.

Al primo momento ci siamo entusiasmati, poi, al momento di preparare l’incontro, ci siamo resi conto che avevamo di fronte un agghiacciante, sterminato, infinito “tema libero”.

In qualche modo ne siamo venuti fuori, e i tre responsabili marketing che ci hanno salutato alla fine del pomeriggio ci son sembrati soddisfatti.

In sintesi, ce la siamo cavata ponendo loro delle domande, a cui abbiamo cercato risposte insieme, passando per alcuni casi di discussione.

Ma cosa sta succedendo al linguaggio?

[La forza della semplicità - Advertising mash-ups - Webisodes a fumetti - Viral al contrario - Will it blend - Beneficienza come marketplace dell'attenzione - Mafia Wars per Haiti]

Ma cosa sta succedendo alla verità?

[Charachter blogs - Letenox - Domino's Pizza]

Ma cosa sta succedendo al servizio al cliente?

[Twelpforce - Atac Roma - Wiki Vodafone Lab]

Ma cosa sta succedendo tra la gente?

[Navyformoms - Flutracker - Coworking Visa - Changents]

Ma cosa sta succedendo nel recruiting/HR?

[Facebook Ernst&Young - Recruiting Blogs - Best job in the world]

Ma cosa sta succedendo nel mass market?

[Nel mulino che vorrei - Girotondi - Ferrero Allez on bouge - Zonin My Feudo]

Ma cosa sta succedendo nel retail?

[My Starbucks Idea - Ikea business - H&M]