Archivi categoria: autoformazione

Domani e dopodomani a Milano e in rete (su Twitter): #buonmarketing!

Domani 9 maggio e dopodomani 10 maggio si svolgerà a Milano il corso di Buon Marketing.

Mentre ricordiamo a tutti che sarà possibile seguire le due giornate di corso anche online, collegandosi all’account Twitter di Massimo Carraro @maxthemonkey, ci teniamo a rigraziare fin d’ora i 28 iscritti che hanno colto la validità della nostra iniziativa e hanno scelto di dedicare due giornate di lavoro alla formazione in stile “Buon Marketing”, che significa sostenibile, concreta, efficace.

Le loro provenienze: Milano, San Daniele del Friuli (UD), Pistoia, Prato, Roma, Feltre (BL), Ancona, Gardolo (TN), Pisa, S. Lazzaro di Savena (BO), Brescia, Pegognaga (MN), Verona, Erba (CO), Napoli, Bassano del Grappa (VI), Trento, Bosentino (TN), Visone (AL).

Speriamo di riuscire a soddisfare le (giustamente alte) aspettative di questi 28 professionisti che investono tempo e denaro su Web Marketing Garden, dalle 9 di domani mattina fino alle 18 di martedì pomeriggio.

Gli argomenti del corso sono:

– Multicanalità
– Presenza Online
– Email Marketing
– Social Media
– Analytics
– SEO
– Adwords

Siamo fieri di annunciare infine – per l’incontro con un innovatore della rete, parte del programma del corso di #buonmarketing – l’intervento di Nicola Zago, marketing Manager Lago spa e founder di Sharazad per le 18 di lunedì 9 maggio.

Ringraziamo di cuore Nicola per aver accettato il nostro invito, che ci permetterà di concludere la giornata di domani nel segno di un’innovazione concreta e di successo, quale quella che sa portare avanti ogni giorno con il suo lavoro.

Perché, come dice la presentazione del nostro corso (slide n. 11 ), #buonmarketing è anche ispirazione.

Sconto social vicinissimo! Bastano 5 persone ancora.

Il corso di Buon Marketing del 9-10 maggio, tra le sue peculiarità, ha anche lo “sconto social”, cioè quel meccanismo che consente a tutti di risparmiare, se si raggiungono certe soglie.

Naturalmente, è anche un modo di incentivare le persone ad iscriversi e – per noi – di guadagnare un pochino di più, ma in questo caso direi che la convenienza è maggiormente sugli iscritti.

Basti pensare che uno studente o un blogger, con soli 350 euro + iva, può avere: due intere giornate di corso con me e Roberto (programma: seo, adwords, social media, email marketing, analytics),  i nostri due libri (Un etto di marketing, è un etto e mezzo, lascio? e Email marketing: fare business con l’email), il materiale didattico del corso, due lunch, un incontro con un innovatore della rete…

E non solo: se gli iscritti arrivano a 30,  grazie allo “sconto social” del 20%, i 350 euro diventano 280!

Il più siamo meno spendiamo scade, come da regolamento, tra pochi giorni.

Poi sarà ancora possibile iscriversi ma – per ragioni organizzative – non potremo più applicare questa riduzione. Perciò fate presto!

E se volete saperne di più, ma… non avete voglia di fare troppi conti, la cosa più semplice è scrivermi una mail :-) Vi aspetto, voi 5 che mancate…

[bm09052011] Il codice sconto per il corso di buon marketing.

Vi interessa il corso di buon marketing?

Siete arrivati “lunghi” sui periodi di maggior convenienza per la prenotazione?

Siete invidiosi della collega che si è già iscritta pagando una cifra bassissima per due giornate di corso di web marketing?

Bene, buone notizie per voi.

Siccome vogliamo incrementare il numero degli iscritti – per portarlo a una soglia che ci permetta di fare a tutti lo “sconto social” – abbiamo deciso di lanciare un codice sconto speciale, per continuare ad iscriversi alla prima fascia di prezzo, quella che scadeva il 25 marzo.

Tutto quello che dovete fare è scriverci, comunicando nella mail il codice sconto [bm09052011].

Vi consentiremo un’iscrizione supervantaggiosa, avvicinandoci – al tempo stesso – all’obiettivo dello “sconto social”, che scatterà per tutti al raggiungimento dei 30 iscritti (attualmente siamo a 15…).

E se siete già iscritti… passaparola! :-)

Cos’è il buon marketing? Risponde Roberto Ghislandi [video].

Roberto racconta in sintesi (una sintesi completissima, com’è nel suo stile) che cos’è il corso di Buon Marketing, cosa insegna e perché ti mette in grado di “partire subito”, il minuto dopo che esci dall’aula.

Nel breve video:

  1. il programma del corso, dalla presenza online all’email marketing, dal seo alle AdWords, dal social networking all’ecommerce (minuto 1:55)
  2. i vantaggi offerti a chi cerca la formazione giusta per trovare/cambiare lavoro
  3. il live su Twitter
  4. l’arrivo dei nuovi ebook della serie “horror”

Keep in touch!

Cos’è il buon marketing 3. Buon marketing è anche sostenibilità.

Il marketing non è un’attività secondaria, una divisione tra le tante.

Il marketing è centrale e strategico: dalla progettazione alle vendite, tutto ciò che non ha un collegamento congruo con il marketing – all’interno di un’attività economica – nel medio-lungo termine è privo di senso.

Questo il nostro pensiero.

Ed ecco perché riteniamo che il marketing sia anche sostenibilità: perché tutto ciò che non è sostenibile non ha futuro. (Sempre nel medio-lungo termine, naturalmente, l’unica prospettiva di cui ha senso parlare, per chi guarda al futuro).

As simple as that.

Ecco perché il nostro corso di #buonmarketing propone fee ribassati a diverse categorie di persone, oltre a sconti supplementari al raggiungimento di alcune soglie di iscritti.

O la formazione può permettersi il lusso di essere non sostenibile?

Cos’è il buon marketing 2. Buon marketing è anche condivisione (ovvero: un intero corso via Twitter).

Su questo concetto potremmo spendere delle ore (e le spenderemo, anche se poche, il 9 maggio pomeriggio!), ma quello che mi interessa davvero sottolineare ora che il corso di Buon Marketing sarà condiviso interamente, dal primo minuto all’ultimo, #su Twitter, con hashtag #buonmarketing).

Siamo consci dell’importanza della condivisione in tutti i settori, formazione compresa, non per nulla quando è nato Web Marketing Garden abbiamo condiviso in rete un intero corso di web marketing di oltre 1100 slides (per la cronaca, è stato visto 24.208 volte!).

Con lo stesso spirito, ora proponiamo una condivisione, libera e gratuita, del corso di Buon Marketing, con un live blogging su Twitter curato dal sottoscritto.

A proposito: si cercano volontari per twittare la mia parte, il 9 pomeriggio (non ho ancora imparato a parlare e bloggare insieme, anche se mi sto esercitando…)

Cos’è il buon marketing 1. Buon marketing è anche co-creazione.

La prima volta che ho sentito (e forse capito) questo termine è stato sulle pagine di “Marketing Reloaded“, il testo di Andrea Boaretto, Giuliano Noci e Fabrizio Pini del Politecnico di Milano.

Da allora, credo non ci sia stato cliente, progetto e… giornata di lavoro in cui la co-creazione non abbia avuto un ruolo di primo piano in tutto ciò che facevo.

Ma cos’è la co-creazione?

Gioco in casa, cito dal mio libro (pag. 39):

11. Co-creation – Un caposaldo del “nuovo” marketing.

La co-creazione di contenuti (legati alla pubblicità, alle pubbliche relazioni, ma anche alle scelte aziendali e all’ideazione di prodotti) è uno dei punti di relazione forti tra azienda e consumatori. [...] Le aziende più avvedute hanno scoperto da tempo che la disponibilità verso questa attitudine dei consumatori è parte delle opzioni che le persone si aspettano dalle loro marche preferite.

Per ulteriori approfondimenti, da parte di gente un filo più importante di me, qui trovate l’opinione di Philip Kotler e qui quella di C. K. Prahalad.

Ci piacerebbe che anche il nostro corso di buon marketing fosse in qualche modo frutto di un approccio condiviso, l’hashtag #buonmarketing su Twitter serve anche a questo

Corso di Buon Marketing: appuntamento il 9 e 10 maggio a Milano (o su Twitter #buonmarketing).

Dopo tanta preparazione, siamo finalmente in grado di presentarvi il corso di Buon Marketing, definizione che per noi significa molte cose.. chissà se siamo riusciti a condensarle in questa breve presentazione!

Una sola cosa: ci siamo sforzati di proporre una formazione sostenibile, calata nella realtà di oggi, cioè:

– a prezzi abbordabili
– condivisa in rete

Impazienti di iscrivervi?

Saltate alla pagina dedicata, oppure scaricate direttamente il modulo di iscrizione…. chi prima arriva meglio alloggia! ;-)


Mettiamo le basi per una formazione sostenibile.

Una formazione che riesca ad essere cost-effective per l’azienda.

Una formazione in grado di coinvolgere sia protagonisti del business, sia studenti.

Una formazione sostenibile per chi è disoccupato/inoccupato.

Una formazione che dialoghi con i social network prima, durante e dopo.

Una formazione capace di co-creazione.

Al momento non posso dire di più, ma stiamo lavorando su tutto questo, con una punta di presunzione forse, ma con la sana ambizione di fare qualcosa di importante. Stay tuned!